La denuncia di una struttura statuale illegittima è un pretesto raffazzonato per mettere in stato d’accusa il presidente Iohannis e salvare il Psd di Dragnea e Tudose dalle accuse di corruzione. In questa resa dei conti rischiano di finire in mezzo i fondi di coesione europei. Continua a leggere su Limes